Una diversità che attrae: Giappone ed Europa nel rivoluzionario scorcio di fine ‘800

Quando
Sabato 25 gennaio 2020
Ore: 17:30
Per chi
Per tutti
Dove
Palazzo Roverella

Vivi la mostra Giapponismo in modo originale ed emozionante. Con le visite tematiche di Palazzo Roverella potrai approfondire gli ambiti più curiosi dell’esposizione e viverli attraverso un’atmosfera unica. Le nostre guide esperte, infatti, sono pronte ad accompagnarti alla scoperta di piccoli grandi segreti della mostra attraverso un viaggio immersivo fatto di musica, teatro e poesia.

Scoperta ed emozione ti aspettano a Palazzo Roverella!

 

Una diversità che attrae: Giappone ed Europa nel rivoluzionario scorcio di fine ‘800

Vi sono epoche in cui il tempo sembra scorrere lentamente, altre in cui il corso della storia subisce intense accelerazioni. Così l’Occidente nel 1854 ottenne che il Giappone, inaccessibile da secoli,  raccogliesse la sfida di iniziare una trasformazione radicale, aprendo le sue porte al mondo. Lo scambio però fu duplice e l’Europa non fu più la stessa.

Entra in una dimensione in cui memoria e percezione si fondono per introdurti alle stagioni socio-politiche della Belle Époque, illustrate dalla privilegiata prospettiva del Vecchio Continente.

Costo
5 euro a partecipante più biglietto d’ingresso ridotto.

Durata
1 ora

Info e prenotazioni
0425 460093
info@palazzoroverella.com

Condividi questo Evento

Potrebbero interessarti

Mercoledì 25 marzo 2020
Ore: 09:00


Dantedì

Cinque momenti di approfondimento alla scoperta della figura di Dante e del suo Inferno, ma non solo.  Dal tema della Grande Quercia alle testimonianze archeologiche del territorio polesano.

Mercoledì 13 maggio 2020
Ore: 17:30


La fortuna di Dante nella grafica europea dal neoclassicismo agli arbori del modernismo

Cinque momenti di approfondimento alla scoperta della figura di Dante e del suo Inferno, ma non solo.  Dal tema della Grande Quercia alle testimonianze archeologiche del territorio polesano.

Martedì 26 maggio 2020
Ore: 17:30


Dante profeta

Cinque momenti di approfondimento alla scoperta della figura di Dante e del suo Inferno, ma non solo.  Dal tema della Grande Quercia alle testimonianze archeologiche del territorio polesano.