25 Gennaio 2021

Aspettando la riapertura, l’appuntamento è social

In attesa di poter riaprire le mostre, nei canali social di Palazzo Roverella arriva un ricco programma di appuntamenti da seguire collegandosi con un click.

La notizia della proroga delle mostre Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà e La Quercia di Dante è stata accolta con grandissimo entusiasmo dai tanti appassionati che ancora non sono riusciti ad ammirare le due esposizioni rodigine.

Le opere di Marc Chagall rimarranno a Palazzo Roverella fino a metà marzo. Mentre a Palazzo Roncale, La Quercia di Dante prolunga la sua esposizione fino al 14 febbraio.

In attesa che l’evolversi delle norme nazionali e regionali ci consentano di poter tornare ad accogliere i visitatori, saranno i nostri canali social a regalare agli appassionati un po’ di arte e cultura con gli approfondimenti in diretta delle mostre di Palazzo Roverella e Palazzo Roncale.

In diretta con il Sommo Poeta

Il primo appuntamento è con #FocusOn. Tre ospiti d’eccezione, in diretta dalle sale di Palazzo Roncale, per tre martedì dedicati alla scoperta della mostra La Quercia di Dante.

Si inizia martedì 26 gennaio alle ore 21.00 con Cortex e la Quercia di San Basilio. Con noi ci sarà Miranda Greggio. L’artista della installazione Cortex. L’opera spettacolare ed emozionante che omaggia la celebre Quercia di Dante. Il simbolo del percorso culturale su Dante Alighieri e protagonista di un’affascinate e mitica storia.

La modernità dell’Inferno di Brigitte Brand è il titolo del secondo appuntamento che martedì 2 febbraio vedrà protagonista l’artista di origine tedesca ma italiana di adozione Brigitte Brand, che per la mostra è stata chiamata a presentare un’immagine dell’Inferno visto con gli occhi di una donna e la sensibilità dei nostri tempi. Un’immagine messa poi a confronto con le interpretazioni ottocentesche del francese Gustave Doré e con quelle del secondo Novecento dell’americano Robert Rauschemberg.

Brigitte Brand ci racconterà alcuni degli aspetti più interessanti dell’esposizione e non solo. Dall’emozione del suo primo approccio con la Divina Commedia, e del fascino che subì nel leggere quelle vicende che ne fanno un racconto universale, alla scossa vissuta quando si trovò ad ammirare per la prima volta le tavole di Rauschemberg che oggi sono esposte al Roncale accanto alle sue.

Sarà poi la volta del Presidente dell’Accademia dei Concordi Giovanni Boniolo che martedì 9 febbraio, sempre alle ore 21.00 ci accompagnerà alla scoperta delle edizioni della Divina Commedia presenti in mostra. Da quelle più tradizionali dell’Accademia dei Concordi e del Seminario Vescovile, alla proposta di Fabrica, realizzata dagli artisti inglesi Patrick Waterhouse e Walter Hutton, passando per l’Inferno di Walt Disney con Topolino e Pluto. Un percorso curioso ed originale in cui si alternano rappresentazioni classiche, dissacranti ed ironiche.

E non finisce qui

Tornano gli approfondimenti dedicati a Chagall.

Dopo il grande successo dei primi appuntamenti, in diretta Palazzo Roverella tornano #SocialGuide e #VideoLab.

#SocialGuide. Ogni sabato, per tre settimane, in diretta dalle ore 17.00, le nostre guide ti accompagneranno tra le opere della mostra Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà con percorsi di approfondimento che ogni settimana affronteranno un tema sempre diverso.

Il primo appuntamento è per sabato 30 gennaio con Sulle tracce di un’identità ebraica che proporrà uno sguardo sull’arte di Marc Chagall attraverso la suggestiva chiave di lettura della tradizione ebraica. Accompagnati dalle melodie Klezmer, simboli rituali e oggetti di vita quotidiana, familiari alle comunità di cultura yiddish, dialogheranno con il linguaggio universale della musica.

La domenica, invece, sarà ancora dedicata a bambini e ragazzi che grazie ai #VideoLab potranno giocare con l’arte e imparare divertendosi. Il primo appuntamento è domenica 31 gennaio, sempre in diretta, alle ore 16.00 con Mille giochi in uno dove, ispirandoci alle famose matrioske russe, impareremo a moltiplicare i giochi.

Il programma degli eventi

Condividi questo Articolo