19 dicembre 2019

Roverella Card: ecco il primo evento riservato

La Roverella Card rende possibile anche questo: una visita tematica speciale in un Palazzo a porte chiuse. Ecco come è andato il primo evento riservato ai possessori della Card. 

Hai sempre sognato di avere una mostra tutta per te? Con la Roverella Card è possibile vivere l’Arte in modo nuovo.

Giovedì 12 dicembre si è svolta la visita guidata tematica per agli appassionati di arte che hanno deciso di acquistare o regalarsi la Card di Palazzo Roverella la cui durata è annuale e che riserva numerosi vantaggi e promozioni, tra cui l’opportunità di visitare le mostre quante volte vuoi e l’accesso esclusivo ad eventi privati.

Con il palazzo completamente dedicato a loro, i possessori della Card, hanno avuto la possibilità di scoprire la mostra Giapponismo attraverso una visita che per l’occasione è stata declinata completamente al femminile. Un confronto tra il ruolo della donna tra Occidente e Oriente, ma anche con la donna come artista. Per immergersi più a fondo nell’esposizione è stato teso un immaginario filo rosso che ha accompagnato i visitatori: il percorso è stato punteggiato da quattro momenti teatrali in cui è stata evocata una delle artiste di cui è esposta un’opera in mostra: Louise Abbema.

Visitare la mostra a porte chiuse, accompagnati dalla presenza di Louise che copiava dal vero le opere con rapidi schizzi, avvolta in un elegante kimono, oppure sorpresa in dei momenti di lettura ha reso ancora più magica l’esperienza. Il percorso ha raccontato l’evoluzione delle influenze nipponiche con gli occhi di un pittore, attraverso un affascinante viaggio di avvicinamento alla cultura del Sol Levante, alle sue mode, ai suoi costumi e tradizioni.

La visita è terminata con un momento di riflessione e condivisione di impressioni davanti ad un bicchiere di vino… esiste un modo migliore di concludere una visita così originale?

Condividi questo Articolo