Divisionismo
25 Febbraio – 23 Giugno 2012

archivio_divisionismo

Il divisionismo è stata una delle più emozionanti stagioni dell’arte italiana negli ultimi secoli e ora, finalmente, una grande mostra la ripropone, con un taglio nuovo e con una scelta eccellente di opere. Il periodo divisionista illuminato dall’esposizione è quello tra il 1890 e la fine della Prima Guerra Mondiale. Negli anni in cui in Francia il Neo Impressionismo viene segnato dal Pointinisme, anche in Italia diversi artisti si confrontano in modo originale con l’uso “diviso” dei colori complementari. Pittura di luce, colore ma anche e soprattutto pittura di emozioni. È l’avvio di un’altra grande storia tutta italiana: Plinio Novellini e i grandissimi Previati, Segantini, Morbelli, Pellizza da Volpedo. E ancora, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Gino Severini, Carlo Carrà e molti altri.