IL DEMONE DELLA MODERNITÀ
Pittori visionari all’alba del secolo breve
14 febbraio – 14 giugno 2015

Demone modernità_480x480

L’irrompere della modernità nel mondo tardo Ottocentesco e il suo sfociare nei primi tre decenni del Novecento sono il soggetto di IL DEMONE DELLA MODERNITÀ. Pittori visionari all’alba del secolo breve , una mostra dalle forti emozioni, che accosta vitalismi sfrenati e ambigui, eterei straniamenti, incubi e sogni. Una mostra insolita e forse unica che descrive una modernità che si muove tra inquieto e ineffabile, tra conscio e inconscio.

Vai al sito di mostra