Pagine d’artista: c’era una volta… un’idea!

Quando
Domenica 10 aprile 2022
Ore: 15:30
Per chi
Bambini da 6 ai 12 anni
Dove
Palazzo Roverella

I laboratori domenicali offerti da Palazzo Roverella permettono a tutta la famiglia di vivere la mostra.
Ogni volta, bambini e ragazzi scopriranno capolavori diversi, attraverso un coinvolgente percorso nelle sale espositive, al termine del quale l’emozione proseguirà con un’esperienza creativa.
I genitori invece potranno scegliere tra visitare la mostra anche con il tour guidato oppure tornare a conclusione delle attività.

Pagine d’artista: c’era una volta… un’idea!

Che ne sarebbe della storia di pittori, scultori e creativi se non esistessero i libri? Solo questi, dopo tanto tempo, possono ancora raccontarci le idee, i pensieri e i trucchi del mestiere dei più grandi artisti! Il tuo come sarebbe?

Laboratorio di decorazione grafica su carta

Costo:
8 euro a partecipante comprensivi del biglietto d’ingresso (2 euro)

Durata:
1 ora e 30 minuti

Info e prenotazioni:
0425 460093
info@palazzoroverella.com

Condividi questo Evento

Potrebbero interessarti

Sabato 18 giugno 2022
Ore: 17:30


ANNA-GABRIELLE-NINA. Le 3 donne dello Sciamano Avanguardista

Un racconto biografico per far luce sul ruolo e l'influenza di queste tre donne nella via privata e professionale dell'artista. Dalle radici simboliche di una Eurasia dimenticata - dove ha origine l'arte di Kandinskij - all'incontro con l'amore, ecco rivelarsi una perfetta connessione tra Arte, Amore e Spiritualità.

Sabato 21 maggio 2022
Ore: 17:30


Rivoluzione Bauhaus: design workshop

Il Bauhaus, esperienza unica e sorprendente nella storia del '900, ha conciliato la bellezza degli elementi con la loro componente funzionale. Questa scuola d'arte riuscì a dare forma al bisogno di libertà espressiva di una nuova generazione, segnando una svolta culturale. Dopo un approfondimento teorico, i visitatori potranno cimentarsi nelle sperimentazioni che venivano assegnate durante le lezioni di Kandinskij e Klee, ridando vita a quella fucina grafica che ripensò i rapporti tra forme, spazio e colori.

Sabato 16 aprile 2022
Ore: 17:30


La musica delle forme: concerti pittorici e composizioni sceniche

Come in un dialogo armonico, l'arte di Kandinskij fonde i colori della pittura con l'emozione del suono, dando vita a vere sinfonie cromatiche. Fondamentale nella genesi dell'astrattismo fu anche il ruolo di Schönberg con il quale l'artista russo coltivò una fitta corrispondenza, preludio di avanguardistiche esperienze teatrali.