Notizie
18 Marzo 2022

Imparare divertendosi si può con le iniziative di Palazzo Roncale

In occasione della mostra Giovanni Miani. Il leone bianco del Nilo, Palazzo Roncale propone un programma di laboratori e attività didattiche gratuite pensate per scuole e famiglie.

Chi era Giovanni Miani? Cosa lo spinse ad intraprendere lunghi viaggi di esplorazione alla ricerca delle sorgenti del Nilo? Cosa si cela dietro al desiderio di conoscenza?

Per rispondere a queste domande e a molti altri interrogativi arrivano le attività didattiche, proposte da Palazzo Roncale in occasione della mostra Giovanni Miani. Il leone bianco del Nilo, che nel 150° anniversario della sua morte, celebra questo Indiana Jones di fine Ottocento, dalla personalità inquieta e non convenzionale, amante del rischio e dell’avventura.

Un percorso tra storia, geografia, etnografia, di scoperta e analisi, ma anche di attenzione alle percezioni, alle emozioni e alla memoria che renderà la mostra strumento di conoscenza di uno dei capitoli più affascinanti della storia dell’uomo: l’esplorazione.

L’offerta si articola in tre tipologie di proposte:

  • le visite guidate per le scuole che permettono di scoprire il percorso espositivo nella sua totalità, con focus di approfondimento;
  • i percorsi tematici per le scuole finalizzati all’analisi di specifici argomenti che sottendono il soggetto narrato in mostra;
  • i laboratori ludico-didattici, rivolti a bambini e famiglie, incentrati sullo svolgimento di un’attività manuale.

Per le scuole

Visite guidate 

Itinerari guidati volti ad illustrare temi trasversali, al fine di favorire una proficua interazione scuola-museo. Sarà possibile scegliere tra la visita guidata standard e guide tematiche con focus.

Visita Guidata di Palazzo Roncale

Itinerario per scoprire la storia, le peculiarità architettoniche e storiche di uno dei palazzi rinascimentali più belli e prestigiosi della città di Rovigo.

Destinatari: Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I° e II° grado
Durata: 50 minuti

Visita guidata alla mostra Giovanni Miani. Il leone bianco del Nilo

Partendo dall’osservazione delle dimensioni espositive della mostra, gli alunni verranno condotti alla conoscenza della figura di Giovanni Miani e al suo rapporto con l’ambiente nilotico. Un emozionante viaggio tra le stanze di Palazzo Roncale, in grado di trasportare i giovani visitatori nel XIX secolo. La visita viene calibrata per le diverse fasce d’età.

Destinatari: Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I° e II° grado.
Durata: 60 minuti.

L’enigma della Sfinge

La visita mira a far emergere aspetti interessanti e curiosi della cultura dell’Antico Egitto, con particolare attenzione alla figura di Miani esploratore che, all’inizio dell’Ottocento, ha affrontato avventure e difficoltà per cercare di riportare alla luce una realtà tanto lontana quanto suggestiva.

Destinatari: Scuola Primaria e Secondaria di I° e II° grado.
Durata: 60 minuti.

Un universo chiamato Nilo

Facciamo un viaggio lungo il fiume Nilo alla scoperta dell’antica civiltà egizia: dalle mummie di pesci e coccodrilli che popolavano il Grande Fiume, alle raffigurazioni su papiro dei campi resi fertili dal suo limo, dalla vita quotidiana al mondo dell’aldilà tra faraoni, scribi e sarcofagi!

Destinatari: Scuola Primaria e Secondaria di I° e II° grado.
Durata: 60 minuti.

Percorsi didattici

I percorsi tematici partono dalla conoscenza delle vicende di Giovanni Miani, presentato attraverso collegamenti interdisciplinari, rimandi visivi e confronti tra antico e contemporaneo al fine di promuovere una rielaborazione in chiave personale dell’esperienza culturale. Gli itinerari racconteranno l’evoluzione del pensiero geografico, il rapporto con il viaggio e la scoperta, con ciò che rende diversi gli esseri umani, in un costante dialogo tra scienza naturale e scienza sociale.

Esploratori alla riscossa!

Come piccoli Indiana Jones, i giovani partecipanti visiteranno la mostra con il ritmo lento e l’occhio acuto dell’esploratore…Chissà chi e cosa incontreranno! Seguendo le orme di Giovanni Miani, si trasformeranno in veri esploratori, in un viaggio simulato alla scoperta del Grande Fiume e dei suoi segreti.

Destinatari: Scuola dell’Infanzia e Primaria I° e II° ciclo.
Durata: 60 minuti.

In viaggio verso… le Emozioni

Impariamo ad orientarci tra le sezioni della mostra, guidati dai cinque sensi! Tatto, vista, gusto, olfatto e udito stimolano la costruzione di legami emotivi tra i bambini, lo spazio e gli oggetti esposti, favorendone la conoscenza attiva. Gli alunni verranno guidati in un’esperienza sensoriale: un fantastico viaggio attraverso le proprie personali emozioni.

Destinatari: Scuola dell’Infanzia e Primaria I° e II° ciclo.
Durata: 60 minuti.

Per le famiglie 

Laboratori Ludico-Didattici

Si propongono laboratori ludici-multidisciplinari dedicati alle famiglie e ai bambini: un’occasione  unica per conciliare conoscenza della mostra e sperimentazioni creative! I giovani partecipanti saranno coinvolti nella pratica di diverse esperienze: momenti di creatività condivisa e di divertimento…in formato famiglia! Le attività pratico-manuali verranno anticipate da una breve visita guidata propedeutica all’attività che si andrà a realizzare.

Scriba per un giorno! Domenica 27 marzo – ore 16:00

Riconoscere i segni significa non soltanto imparare a leggere una lingua antica, ma soprattutto far propri gli strumenti per conoscere e capire la cultura faraonica. Scopriremo gli aspetti fondamentali della scrittura geroglifica per poi realizzare un “variopinto” e particolare segnalibro!

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Mi racconti un viaggio? Sabato 2 aprile – ore 16:00

La letteratura costituisce un’imperdibile occasione per permettere a bambini e ragazzi di conoscere il mondo, sperimentare la gioia della scoperta e di fare un tuffo in luoghi lontani ed esotici che un giorno potrebbero decidere di visitare. Omero, Marco Polo, Johan Wolfgang von Goethe, Jules Verne, e molti altri, saranno, con i loro racconti, i protagonisti degli appuntamenti di lettura animata dedicati ai piccoli visitatori di Palazzo Roncale.

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Alla ricerca dell’impronta perduta. Domenica 10 aprile – ore 16:00 

Tra coccodrilli, leoni, gatti e sciacalli, i piccoli visitatori entreranno in contatto con il suggestivo ambiente del Nilo e con i suoi animali. Al termine del percorso di scoperta, ogni partecipante realizzerà un simpatico animale sperimentando una delle tecniche scultoree più diffuse nel mondo egizio: il bassorilievo.

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Moda…dell’altro Mondo! Lunedì 18 Aprile – ore 16:00

L’attività vede come protagonista l’abbigliamento tradizionale degli abitanti dei luoghi attraversati da Giovanni Miani. Immagini, appunti di viaggio e l’osservazione di alcuni curiosi oggetti della collezione, sveleranno le tradizioni di questi popoli, tanto nell’abbigliamento quanto nel trucco e nella cura del corpo! Daremo vita ad un divertente modellino di sartoria.

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Professione Egittologo – Sabato 7 maggio – ore 16:00

Come veri e propri archeologi, i partecipanti riporteranno alla luce riproduzioni di reperti insabbiati in vasche predisposte, procedendo alle varie operazioni di misurazione, disegno e schedatura di ciascun materiale, componendo, passo dopo passo, il giornale di scavo che porteranno a casa. Si propone la collaborazione con l’Associazione CPSSAE di Rovigo.

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

MappeMatte! Sabato 21 maggio – ore 16:00

Come nasce una mappa? A cosa serve? Quanti tipi di mappe esistono? Partendo dalla rassegna cartografica esposta in mostra, i piccoli visitatori avranno la possibilità di conoscere questa incredibile professione e di trasformarsi in veri e propri cartografi. Realizzeremo una mappa insolita e divertente, arricchita da una curiosa e personale simbologia!

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Professione Egittologo – Sabato 28 maggio – ore 15:00

Come veri e propri archeologi, i partecipanti riporteranno alla luce riproduzioni di reperti insabbiati in vasche predisposte, procedendo alle varie operazioni di misurazione, disegno e schedatura di ciascun materiale, componendo, passo dopo passo, il giornale di scavo che porteranno a casa.

Destinatari: bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni.
Durata: 90 minuti

Condividi questo Articolo