Notizie
3 Febbraio 2022

70 anni dopo. La Grande Alluvione: la mostra prorogata fino a 6 febbraio

Ancora qualche giorno per vivere le emozioni della mostra che è entrata nel cuore dei Polesani. Le porte di Palazzo Roncale a Rovigo rimarranno aperte fino al 6 febbraio.

Anche la mostra sulla Grande Alluvione, in corso a Palazzo Roncale, così come la mostra di Robert Doisneau al Roverella, è stata prorogata fino al 6 febbraio.

Entrambe le mostre si sono rivelate un successo: superati i 10 mila visitatori per la mostra 70 anni dopo. La Grande alluvione e superati i 30 mila visitatori per la monografica dedicata a Robert Doisneau e allestita a Palazzo Roverella.

Il ricordo, 70 anni dopo, e l’orgoglio della rinascita

Il ricordo di un evento che ha scritto la storia di un territorio, che ne ha cambiato il corso, invertendone una rotta. La mostra rivela infatti come da quella tragedia un territorio abbia saputo orgogliosamente rinascere, riqualificandosi e reinventandosi in una realtà economica e ambientale unica nel suo genere.

La Grande Alluvione

Prolungamenti ulteriori non sono purtroppo possibili, dato che Palazzo Roncale ospiterà – dal 12 marzo – l’attesa mostra su Giovanni Miani. Il Leone Bianco del Nilo. Un evento intorno a cui si percepisce già un fortissimo interesse e che certamente richiameranno attenzione e pubblico su Rovigo e la sua provincia.

Condividi questo Articolo