10 Giugno 2022

Già 70 mila per Kandinskij a due settimane dalla chiusura

Kandinskij al Roverella ha superato oggi i 70 mila visitatori ed è in pieno svolgimento la corsa ad accaparrarsi i biglietti ancora disponibili per garantirsi la possibilità di ammirare una mostra che si è imposta tra le più amate della stagione in Italia. Tutte le 80 opere del grande artista russo sono al loro posto ed è una grande emozione poterle ammirare, provenienti da musei di tutta Europa.

La grandiosa retrospettiva rodigina, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e curata da Paolo Bolpagni e Evegenia Petrova, chiuderà i battenti alle ore 20 di domenica 26 giugno, esattamente a quattro mesi dall’apertura (26 febbraio). Nessuna altra proroga è possibile e non è possibile nemmeno allargare ulteriormente gli orari di apertura, che proprio per consentire ad un maggior numero di persone di accedere alla mostra, erano già stati così ridefiniti: dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 19.00; venerdì, sabato e prefestivi dalle 9.00 alle 22.00; domenica dalle 9.00 alle 20.00.

La Fondazione, per sua precisa scelta, oltre che per evidenti ragioni di sicurezza, contingenta gli ingressi, per garantire a chi visita la mostra di farlo in tutta tranquillità, senza affollamenti di sorta.

Rimane assolutamente consigliato giungere a Rovigo per la mostra solo se muniti di biglietto: la prenotazione si può fare rivolgendosi al call center o alla pagina www.vivaticket.com/it/ticket/kandinskij-l-opera-1900-1940/175280.

Condividi questo Articolo